Forno Assoluto – Pasta Madre e Birra a Testaccio

ASSOLUTO_1

Erano giorni che seguivo i movimenti di Forno Assoluto. Sono arrivata a questa pagina Facebook grazie a Raffaele Pignataro che seguo piena di ammirazione da anni. Raffaele non è solo una persona che stimo ma è anche il mio fornitore anzi il nostro fornitore di famiglia di panettoni e colombe. Questo per dirvi la mia impazienza nel seguire la nascita e la crescita di questo locale.

Non conosco i proprietari ma comprendo la scelta di aprire un forno con la collaborazione di uno degli artisti della panificazione come Raffaele!

Finalmente arrivo da Forno Assoluto: locale molto bello, bellissima la scelta dei colori che ricordano il pane, il grano. Anche l’arredamento, le luci e in alcuni punti le saldature a vista fanno molto bottega artigiana, a questo proposito, bravo il giovane architetto  Antonio Delicata . Sulle pareti i disegni e il logo del Forno sono i murales di Fuori Studio.

Il laboratorio è a vista, dietro una vetrata ci sono loro: Raffaele Pignataro e Emanuele Cristofori si occupano magistralmente delle pizze e del pane e poi c’è lei, l’unica donna Sara Di Giovanni, che si occupa della gastronomia. Già, perchè da Forno Assoluto all’ora di pranzo o di cena c’è la possibilità anche di gustare un bel piatto di lasagne, o una porzione di parmigiana o un’amatriciana o ottimi supplì o crocchette. Insomma troverete quella cucina tradizionale con piatti sostanziosi e ben cucinati da Sara. Ho provato i suoi supplì con il riso a perfetta cottura, ottimi e enormi come piacciono a noi romani!

Brigata Forno Assoluto

Con loro ho visitato il regno dove sfornano bontà, ho visto i forni, le impastatrici gli stand dove alloggiano le pizze appena sfornate, insomma uno sguardo un pò più da vicino rispetto a ciò che il cliente vede entrando nel locale.

Forni

Attrezzature forno

Le pizze sono strepitose. Il fatto di poter acquistare pizza a taglio ti consente di spaziare, e a forza di “quadratini” ti “acchitti” un tagliere da Re! Ho visto esposte pizze con ingredienti di prima qualità, eccellenze italiane, adagiate ad arte su una pizza alta ma con la base croccante e il sopra soffice…non riesco a spiegarvi bene dovete provare!

Pizze Forno Assoluto

Poi il pane! Pane al farro, di tipo 1, alla curcuma, alle olive, di grano duro, ciabattine tutto sfornato giornaliero e in caso di necessità al momento. Ho provato il pane di tipo 1 e alla curcuma, bello giallo e dal sapore deciso, così deciso che ho seguito il consiglio di Raffaele di adagiare sopra una fetta di tale bellezza un salume: la mortadella! Ma devo dire che era ottimo anche mangiato da solo sarà che sono abituata al sapore delle spezie.

pane alla curcuma

Il Pane di tipo 1 invece mi ha ricordato nonna, il suo pane con il lievito madre. Quell’acidino di sottofondo e quella mollica cosi profumata don i buchi della lenta lievitazione e con quello ci ho fatto colazione con burro e marmellata! Divino!

Qui potrete trovare anche degli ottimi dolci, i classici casalinghi dolci come la torta di mele, i plum cake, i ciambelloni, i biscotti e io ho visto in forno una bella caprese!

Dolci Forno Assoluto

Ci tornerò presto da Forno Assoluto farò il solito rifornimento di pane e assaggerò quella meravigliosa pizza con le alici del Cantabrico! Questa volta però mi prenderò una birra l’esclusiva Birra AeffeBirra artigianale di Assoluto.

Pizza Forno Assoluto

Comunicato Stampa:

Nel quartiere romano di Testaccio nasce Assoluto. L’ideatore e proprietario Maurizio Valentini, da vent’anni opera nel mondo delle pizzerie delivery di qualità.

Con le sue deliveries e Pizzeria Magnifica ha celebrato la pizza nella sua eccellenza, arrivando poi, con Teresina Senza Glutine, ad innovare il settore del gluten free.

Assoluto è un progetto molto ambizioso che si avvale della collaborazione esclusiva di Raffaele Pignataro.

Napoletano di nascita e romano di adozione, Raffaele impara l’arte della panificazione sin da bambino, carpendo con lo sguardo i primi segreti direttamente da sua nonna, meravigliandosi ancora oggi “della magia che faceva gonfiare quel piccolo panetto di acqua e farina”.

Nel 2009, racconta Raffaele nel suo Blog “Il Crudo e il Cotto”  “di essere venuto in possesso della pasta madre, che è tutt’ora viva e vegeta, di nome «Ciro»”.

Da quel momento in poi si è adoperato per la diffusione e formazione tecnica, con numerosi  corsi in tutta Italia, molti dei quali sold out, aderendo altresì all’Associazione “Figli di Pasta Madre Viva” di Renato Bosco.

All’angolo di via Galvani 35, Assoluto è un forno  artigianale con profumi e fragranze di una volta, dove ricerca ed evoluzione riportano al gusto di un tempo. Quello del pane che non mancava mai sulle nostre tavole. Allora, ecco sfornare pani classici e speciali (rigorosamente con Pasta Madre), dolci da fornopizza al taglio ma anche gastronomia nella fascia della pausa pranzo.

Postazioni per la degustazione fai-da-te dei prodotti appositamente studiate e personalizzate in maniera da rendere piacevole la sosta. Piccoli cassetti con la posateria sotto i banchi da consumazione richiamano l’atto casalingo di preparare la tavola restituendo un’atmosfera conviviale e di estrema praticità.

Ma non solo questo. Corner dedicati alle eccellenze alimentari italiane, come olio extravergine d’oliva, passate di pomodoro, pasta – sott’olio, confetture e merende. Tra i marchi si annovera l’azienda salentina di Donna Oleria, le Confetture Stringhetto, Olive e pesto del Frantoio Bianco, La Giardiniera di MorganSott’olio De Carlo.

Comunicazione stampa:

Eleonora Siddi
per Food Confidential

 

Forno Assoluto

Via Galvani 35  – 00153 Roma

Tel. 393.9084700

Orario di apertura:

Lunedì – giovedì 7.30 – 21
Venerdì – sabato 7.30 – 23
Domenica Chiuso

Ogni commento é gradito