Tortine di cioccolato con miglio soffiato dal Picnic Nattura

Fotomiaechefdielena
Chef non te la prendere se non ho iniziato il post con la foto di un tuo piatto, come hanno fatto le mie colleghe! Di fronte a questo tête à tête con te non ho resistito! La mia amica e “collega” Elena Castiglione fa foto meravigliose perchè lei sa cogliere l’attimo!
Eri e sei nella rosa delle persone che più apprezzo in questo ambiente e poi avevo il tuo libro, il premio per una mia ricetta che ti era piaciuta! Ne sono stata onorata allora come oggi che sono stata vicino a te ed ho avuto la tua dedica all’interno.
Di questo devo ringraziare la Nattura, un’azienda di tutto rispetto indirizzata all’alimentazione di qualità e ad una varietà incredibile di prodotti. E che qualità, lasciatemelo dire!
Ma tutto questo è iniziato il 26 settembre, nel centro di Roma, la mitica e famosa in tutto il mondo, via Margutta!
Maaaaa via Margutta non era anche una delle location di una scena di “Vacanze Romane” con Gregory Peck e Audrey Hepburn?
Siiiiiiiiii, ma sapete dove era organizzata la giornata Nattura?
Proprio nell’appartamento dove si è girato il film! Nello stesso!!!!!
Lo staff Nattura ci ha accolto in questa location da sogno dove Alberto Colamonici, padrone di casa disponibilissimo, ci ha aperto le porte della sua Roman Holiday!
Ma ora veniamo al cookin show col nostro chef Capano: la Nattura ci ha messo a disposizione non solo la sua gamma completa di ottimi prodotti ma anche il ben di Dio per cucinare diverse ricette con lo chef.
Questi i piatti preparati con lui e con i prodotti Nattura

 

Delle ricette eseguite, tutte ottime, colorate e ricche di gusto io ve ne voglio proporre una facilissima sempre dello Chef Capano che ho modificato solo nel cereale utilizzando il Miglio Soffiato invece del grano saraceno.
Tortine di cioccolato con Miglio Soffiato 
Ricetta a cura delle chef Giuseppe Capano
Ingredienti per 4 persone
300 g di cioccolato fondente
100 g di mandorle sgusciate e pelate
Preparazione
Tostare in un pentolino dal fondo spesso a calore basso o nel forno caldo a 160 gradi le mandorle per 5 minuti circa, raffreddarle e tritarle al coltello.
Sciogliere il cioccolato fondente a bagnomaria scaldandolo lo stretto tempo necessario a scioglierlo in modo da non innalzare troppo la temperatura.
Aggiungere le mandorle tritate e il Miglio soffiato Nattura, mescolare con cura e suddividere in piccoli stampini in silicone, in alternativa in terracotta, vetro o acciaio avendo però cura in questo caso di oliare leggermente i supporti.
Lasciare raffreddare in frigorifero per 30 minuti circa fino a consolidamento, riporre in un contenitore e conservare in luogo fresco fino a 10-15 giorni circa.

 

 

Grazie Nattura!
 
 

 

 

6 Comments

  1. Bè dai.. una bella giornata proprio!! Sai che non ricordo di essere mai stata a Via Margutta? O_O… Buonissimi i docletti.. mai assaggiato il miglio soffiato.. un abbraccio forte

Ogni commento é gradito