Pasta in…cavolata!

P2020058
Per la serie “prima o poi finiranno le verdure di stagione”, mi riallaccio al post precedente perchè in qualche modo dovrò pur riciclare tutti stì broccoli, cavoli, verze ecc….Ma a parte gli scherzi, ho piacere a cuocerli ed inventarmi qualcosa con codesti puzzolenti amici della salute ;-)! La cassetta di verdura settimanale continua imperterrita a scaricarmi le stesse cose….a proposito c’è qualcuno che ha bisogno di broccoli? Eh, sì li vendo anzi li regalo……per favore….A I U T A T E M I!!!!!  Ah, ah, ah…Insomma a parte le Cavolate mi è venuta una pasta squisita! Ho provato i fusilli corti bucati de La Molisana, ottima pasta! Ho trovato questo formato particolarmente indicato per la morbida consistenza di queste verdure. Ci ho voluto abbinare del pesce spada: sano, magro, delicato e per sdrammatizzare la poca fantasia a Km 0 ci ho aggiunto dei funghetti champignon appena saltati in padella con olio, sale e pepe! Poi ho pensato ai sapori: i broccoli, verze, cavoli sono dolciastri, i funghi abbastanza neutri con poco grip, il pesce spada delicato tagliato a dadini e buttato sulla pasta bollente quindi appena scottato…..ma ce lo vogliamo mettere un pò di corpo a sta pasta in…cavolata? Ah, certo! Il pecorino! Leggere e regolari scaglie di pecorino….mi raccomando abbondante! Cosa vi devo dire, si mantecata da sola con la sua umidità e il giusto amido dei meravigliosi fusilli corti bucati La Molisana…..da rifare assolutamente….prima che cambi stagione!!:-))
 

Pasta In…Cavolata

Pasta i fusilli bucati corti La Molisana 300 gr.
Mezzo broccolo romano
mezza verza
un cespo di broccolo siciliano
Funghi champignon 6
pesce spada 300 gr
Pecorino 60 gr.
aglio, olio, peperoncino

Ho lessato i broccoli al dente, poi ho saltato in padella l’aglio, l’olio e il peperoncino. Una volta imbiondito ho aggiunto la verza tagliata a julienne e l’ho fatta cuocere. Poi ho scolato i broccoli ed aggiunto alla verza. A parte ho cotto i funghi tagliati a fettine su una padella con solo olio e sale. Ho tolto la pelle alla fetta di pesce spada, ho eliminato l’osso centrale ed ho tagliato a dadini la polpa. Nel frattempo ho cotto la pasta al dente e a cottura l’ho scolata e gettata nella padella con i broccoli, ho aggiunto i funghi ed ho fatto saltare il tutto a fuoco vivace. Quando ho visto che la mantecatura era perfetta ho aggiunto il pesce spada crudo ed ho delicatamente girato la pasta per farlo cuocere con il calore  rimasto. Ho poi impiattato nei meravigliosi piatti in fibra di bambu di Idee di Casa della Linea Bitossi Home, ho scelto quelli viola e li ho inondati di soave pecorino!P.S. Ho appena “sfornato” il calendario dei miei corsi di Marzo ed Aprile ve lo aggiungo qui sotto, e per informazioni sabrinamomi@gmail.com e sul sito www.Villalepalme.it:

Corsi
di cucina Marzo – Aprile 2013
 
                       Domenica 10 marzo ore 15,00
 
Zeppole di S.Giuseppe al forno e fritte
Maritozzi quaresimali
Ciambelline pasquali
 
Domenica 24 marzo ore
15,00
 
Pasqua
tradizionale e cioccolatosa….
 
©                      
Casatiello
napoletano
©                      
Temperaggio
del cioccolato e ….prove tecniche d’impiego!
 
Domenica 7 aprile ore
15,00
 
Comodi, eleganti e
buonissimi timballi:
 
©      Cupola di spaghetti alla
chitarra con fiori di zucca e zucchine
©      Timballo di crespelle di
mare
 
Domenica 21 aprile ore
15,00
 
Volete una
pizza gourmet?
©      Base per pizza (impasto e
lievitazione) e condimenti da chef!
 
 

17 Comments

  1. tesoro io le tue "cavolate" come sai le approvo al 100% adoro gli ortaggi che appartengono alla famiglia del cavolo! e poi l'abbinamento con il pesce spada è perfetto e goloso! ps spero tuo papà stia meglio.. un abbraccio grande:**

  2. ma davvero benvengano i cavoli e le crucifere con tutte le loro proprietà.. puzzano a cucinarle, ma vuoi mettere il sapore??? =) bello come le hai proposte !!! un abbraccione

  3. Sabry questa pasta ha un aspetto super delizioso. Mi piacciono tantissimo il broccolo e la verza. La inserisco tra le ricette da sperimentare!
    Baci.
    Miky

  4. Un ottimo modo per utilizzare "cavolerie" varie che mio marito adora e io non troppo. Grazie per il suggerimento: trovata la collocazione per le verdure di stagione che in arrivo dalla Sicilia.

  5. Guarda sono appena le sette…. ma a me l'acquolina in bocca viene proprio. Sarà che sono una ghiotta di broccolacei in genere.. Poi mi ci schianti il pecorino a scaglie…. non aggiungo altro!!!!

Ogni commento é gradito