Momento creativo

P1067057
Buon anno a tutti! Come vi siete difesi da questa sbordata di festività? Personalmente ritagliandomi dei momenti creativi tutti per me! Mettermi alla prova è il mio sport preferito….eddire che di cose da fare ce ne sono e se fosse per me le farei tutte. Per cui mi sono cimentata nel cucito creativo e ho realizzato la fodera di un cestino di vimini per la bici di mia nipote Eleonora ed una bambolina per sua sorella Arianna. Avrei voluto dargliele a Natale ma non ho fatto in tempo per cui gliele ho regalate per la Befana.
Ho una mamma che da ragazza come professione faceva la sarta e ha lavorato per Fendi, per le Sorelle Fontana quando la moda e la sartoria erano un must: via Veneto, la Dolce Vita….e lavorava ed abitava proprio in centro. Mia mamma e la sua famiglia hanno vissuto per anni proprio dentro Villa Medici perchè mio nonno era l’autista del Direttore dell’Accademia di Francia e come tale aveva diritto alla casa all’interno di Villa Medici sede dell’Accademia. Ed anche io ho vissuto lì fino all’età di 6 anni, poi nonno è andato in pensione la casa è stata lasciata. Quindi tornando a mia mamma l’ho sempre vista cucire soprattutto quando, per aiutare il budget familiare, lavorava per un’altra sarta ed io l’aiutavo. Dire che mamma è rifinita è moooolto riduttivo, lei è bravissima. Vederla con l’ago in mano anche ora che non è più giovane e non lo fa così spesso è uno spettacolo: cuciture dritte e precise senza guida! Se vedete le mie!!!!!….;-( Sssss non le ho fatte vedere a mamma!!!! Però nella mia pecioneria ho fatto tutto a mano senza macchina da cucire e solo dove proprio non potevo ottenere un risultato accettabile allora ho chiesto aiuto a lei con la sua vecchia Benz…..sapete quelle con la ruota e il pedale da manovrare col piede ritmicamente….che spettacolo! Un giorno mi comprerò anche io una macchina da cucire quelle elettroniche che fanno un sacco di cose ma costano un botto! Questo è il cestino per la bici:
Le impunture per tenere ferma l’imbottitura le ha eseguite mamma e il resto io a mano!!!!
E questa è la bambolina
Non è bellina? La mia amica Carmen fa delle cose spettacolari tutte a mano, lei non ha la macchina da cucire ed è guardando le sue cose che mi ha fatto venire voglia di provare. Per cui signore a mano si può! E’ un pò più lungo e faticoso ma si può. Il materiale lo trovo da la Cartareccia che da quando li conosco è stato un “disastro” hanno delle cose fantastiche per l’hobbistica in generale e stoffe americane bellissime! Fanno anche i corsi di ogni tipo. La bambolina l’ho realizzata così:
 
Bambola di pezza
20 cm di muslin per il corpo
20 cm di tessuto americano fantasia per vestito e maniche
21 cm di tessuto americano verde per volant
5 cm di pannolana in 2 varianti di colore per fiori e foglie
Movil imbottitura
pennello indelebile nero
fard per le guance
Un gomitolo di lana per i capelli
pistola per colla a caldo per il cerchietto sui capeli e il giretto di stoffa sui piedini
Costo totale circa 28 euro. Eh,  lo so non costa poco, infatti l’arte di fare tutto a mano è puramente hobbistica ma non certo per dare uno schiaffo al commerciale!!! Ma si può risparmiare utilizzando stoffe che avete in casa, avanzi di qualsiasi cosa nel tempo. Viene bellissima lo stesso.
Lo so non è una meraviglia questo modello ma non mi viene meglio, vi posso solo dire che la bambolina è alta circa 30 cm, le braccia circa 11, 5 cm, la striscia di pannolana per i fiori 16 cm, le foglie circa 5.5 cm di larghezza e le ali io non le ho fatte perchè preferivo bambola piuttosto che angioletto. Beh, all’opera e buon lavoro!
 
 
 
 
 
 
 

Ogni commento é gradito