Arte e Food a Arti & Mestieri Expo

PC113205

Da oggi 12 fino al 15 Dicembre, ritorna per l’ottava edizione la Mostra Mercato dell’Artigianato e dell’Enogastronomia “Arti & Mestieri” organizzata da Fiera di Roma con il patrocinio di Roma Capitale e con la Camera di Commercio, la Regione Lazio, da Cna Roma e Lazio e da Confartigianato Roma, presso la Fiera di Roma con Fabio Campoli e il suo Circolo dei Buongustai, che anche quest’anno visto il successo delle precedenti edizioni terranno alto il nome dei prodotti e dei produttori del Lazio.

Nell’ambito della manifestazione Fabio Campoli sarà il protagonista di Mescol’Arti in Cucina un Progetto che avrà il compito di gestire le sezioni show cooking in cui l’arte della cucina si fonderà con abbinamenti musicali, scultorei, pittorici e letterari con gare e sfide culinarie.

Proprio per omaggiare questo Progetto e festeggiare il primo anno dell’ideazione del Blogustai, che Fabio lancia un contest artistico, cioè la creazione di una ricetta ispirata ad un’opera d’arte. Personalmente ho voluto proporre un’opera di Piero Manzoni (1933-1963)….impresa ardua per due motivi: uno perchè è un’artista e come tale inimitabile e due perchè ho scelto uno degli impasti più difficili da realizzare, la rosetta o michetta. Essì la romana rosetta o la milanese michetta è la protagonista di questa opera realizzata nel 1962 dal maestro. Uno dei grandi del 900 insieme a Pollock, Haring, Fontana. Famosi sono i suoi Achrome, superfici bianche di gesso o di caolino dove il potere creativo è volontariamente bloccato lasciando l’immagine libera di manifestarsi. Queste sono le sue famose Rosette, caolino su tela 31×31 periodo 1961-62. Vedi anche la stessa forma di espressione in un precedente evento.

Rosette


per la biga
400 gr. di farina 00 di media forza (W280-300)
175 gr. di acqua tiepida
2 gr. di lievito secco

Formare un panetto e lasciare lievitare a temp. ambiente almeno per 18-20 ore. Nel boccale dell’impastatrice versare la biga e aggiungere:

40 gr. di farina 00 di media forza (W280-300)
55 gr. di acqua tiepida
4 gr. di malto
8 gr. di sale
per il procedimento vedi qui

I visitatori invitati alla Fiera, non solo conosceranno quanto il nostro territorio può offrire, ma visto l’avvicinarsi delle prossime festività queste quattro giornate diventeranno un’occasione unica per idee regalo originali e sicuramente gradite come solo i prodotti della natura e del territorio possono dare.

Questi i numeri dell’evento:
300 aziende espositrici di cui 120 realtà produttive laziali del settore artigianale oltre 70 del comparto enogastronomico, 40 quelle romane, più di qualche decina di imprese italiane di eccellenza!

La conferenza stampa con la presentazione della Fiera Arti & Mestieri si è tenuta presso la sede di Azienda Romana Mercati in Piazza Sant’Egidio, 144 Roma.

Fiera di Roma
Via Portuense, 1645/647, 00148 Roma
Questo il programma in pdf

8 Comments

  1. complimenti e le foto non sono brutte affatto, è una tua idea, quelle rosette sono proprio belline, immagino siano finite farcite…un abbraccio

  2. Eccomiiiiiii presente!!!! Mancano tre rosette all'appello. Chi se le è pappate??? Erano buone, come solo le rosette fresche sanno esserlo…. Mi sa i sì!!

  3. ma che bellissime rosette!!!! 🙂 e che bella iniziativa! Fabio Campoli sarà per sempre un nome che non scorderò perchè è stato uno di primi cuochi ad affacciarsi nelle trasmissioni in tv .9

  4. ma sono fantastiche! Sia l'iniziativa che la tua ricetta!! Bello vivere a Roma, si ha la possibilità di trovarsi in posti interessantssimi!
    Prima o poi proverò fare le rosette. Devo superare il trauma da ansia da prestazione!
    Un abbraccione

  5. Quanto mi dispiace non poter essere lì e non essere neanche riuscita a partecipare, però mi piace molto la tua interpretazione di quest'opera d'arte! Complimenti!

Ogni commento é gradito