Fries…street food a S.Pietro!

IMG_20140910_195729
Una piacevole serata! Stuzzicare un delizioso cartoccio di patate fritte con salsa e guardare la magnificenza del Cupolone illuminato in notturna! Beh, non è da tutti! 
Piacevole anche per aver rivisto tante amiche di passioni, quattro chiacchiere un aggiornamento su famiglia e blog e battute e risate! Insomma l’inaugurazione di Fries è stato un momento svelto e frizzante proprio come un street food comanda! Ma anche buono! 

Le patate di Fries sono fritte è vero, ma non ti ritrovi in cartoccio quel mosciume che se sei in grado di fagocitarle tutte all’unisono ok….ma se aspetti 5 minuti ti ritrovi un cartoccio di malridotte e insipide patate…..no no!! Le Fries sono buone come quelle che fai a casa tua? Come???? Non fate patate fritte? O se le fate utilizzate quelle surgelate???????? Beh, se così fosse fate una cosa, provate con pazienza a farle a casa: ottimo olio rigorosamente di arachide italiano, temperatura alta e patate, ma attenzione patate buone di Avezzano o di Viterbo e vedrete cosa verrà fuori! 
Esattamente ciò che mangerete da Fries insomma o da Fries o a casa vostra solo così potrete godere di ottime patate fritte a puntino! 
Ma ditemi, e vi prego non chiamatemi ingorda, cos’è una patata fritta senza salsa??? Triste! 
Buona ma triste! 
E allora dajè co le sarse si dice a Roma e da Fries impazzirete per l’indecisione….tutti naso all’insù a leggere la grande varietà sul cartellone che troneggia sopra a tante poppe….essì proprio poppe sembrano, contenitori in silicone, credo, appese dal cartellone e pronte per essere munte sopra un cartoccio fumante di croccanti patatine! 
Tante salse tantissime e tutte sfiziose ma con particolare attenzione a vegani e celiaci, quindi non avete scuse! A proposito di vegani, ho assaggiato le salse vegane della giornalista e chef vegana Alessandra Rotili: buone! Vi consiglio la ceddar affumicata e la salsa rossa ketchup, ma comunque tutte ottime! 
In occasione dell’apertura lo chef Arcangelo Dandini ha preparato in esclusiva una salsa cacio e pepe limited edition realizzata con pecorino falisco della Tuscia viterbese selezionato da DOL-di origine laziale. E lo chef sarà il primo di una serie di noti testimonial provenienti da tutta Italia che si alterneranno alla creazione di nuove salse
Due notizie sulla gestione di questo nuovo simpatico locale:
Un gruppo di giovani imprenditori: 
Raffaele Ghislandi, titolare dell’agenzia di consulenza per la ristorazione Aprolocale
il fratello 
Francesco Ghislanti proprietario del ristorante Pomodori Verdi Fritti a Casalpalocco, tra l’altro vicinissimo a casa mia ci sono andata spesso e ve lo consiglio!
L’imprenditore Giovannino Glorio e Domenico Sciarria proprietario delle patate!
Qui si parte da un’agricoltura denominata “lotta integrata”, che opera seguendo cicli produttivi delle stagioni con contadini e agronomi addetti al controllo delle coltivazioni. 
Provenienza:
giugno/settembre Viterbo
ottobre/dicembre Avezzano
gennanio/maggio Emilia Romagna
Salse 30 tipi diversi, 8 gluten free e alcune vegane
Fries non è solo street food ma anche birra
Ho assaggiato Miranda la birra chiara ed era ottima! Donneeeeeeeee a noi piace
poi c’è Lady Rosetta la rossa ma non ho avuto il piacere, sarà per la prossima
Questi nomi insoliti sono i nomi delle varietà di patate italiana che il Birrificio Aurelio ha realizzato proprio per Fries
e
Urban design
I suoi interni sono stati realizzati dal collettivo TAU-Trasformazioni Urbane su progetto di 
Raffaella Ghislandi
La serata inaugurale per noi blogger e non solo è stata organizzata da 
Stefania Faustinella, Ufficio Stampa
FRIES
Porta Cavalleggeri, 19
aperto dalle 11:00 alle 23:00 tutti i giorni

5 Comments

  1. Io adoro le patate fritte e chi non le adora….credo nessuno possa resistere alla tentazione. Non le faccio spesso non devo sia per il dolce contenuto sia per il fritto ma quando le faccio, fresche con le patate che trovo qui sempre con una salsa e quindi d'accordo con te su tutto. Buona fine settimana un abbraccio.

  2. Mmmm, ma che bell'aspetto!! Siamo amanti dello street food e soprattutto delle patate fritte! Quando le facciamo in casa utilizziamo quelle rosse sode di Colfiorito (dalle nostre parti) e vengono eccezionali!
    Queste con mille salse sono da provare durante la prossima gita a Roma!
    Un bacione

Ogni commento é gradito