Crema di lenticchie, calamari e rosmarino

PC149484_2

Questa è la mia Crema di lenticchie, calamaro e rosmarino
Deliziosa, delicata ma con contrasti ragionati. 
Per chi ho fatto cotanta delizia? 
Ora vi racconto. 
Ho scoperto un Contest goloso, ma non per i premi, che per carità sono di tutto di rispetto, e non per il “padrone di casa” Lorenzo Vinci che da una vita è impegnato alla ricerca dell’eccellenza in cucina ma per la persona che giudicherà questi piatti: chef Fulvio Pierangelini. Direi che ho detto tutto! 


Il Contest si chiama “Cucina per chef Pierangelini” e già dal titolo ti dovrebbe venire una certa “strizza”, essere giudicata da lui fa un pò responsabilità….
Ma noi temerari foodblogger, capaci come pochi di andarci ad infilare in situazioni estreme, non potevamo non rispondere allo chef e a Lorenzo Vinci. 
Questo è il primo concorso a premi del magazine The Academy di Lorenzo Vinci. 
Per l’occasione lo Chef ha selezionato due ingredienti che ha svelato tramite un video: le lenticchie e i calamari. 
Lo Chef ha così motivato la sua scelta: 
i calamari che ricordano il suo mare toscano dove ha avuto per tanti anni  il suo ristorante e 
le lenticchie che fanno tanto Natale, un prodotto umile e semplice: il mare e la terra che si incontrano.

Non ha dettato limiti di abbinamento ma ci ha lasciato la libertà di scegliere una qualsiasi portata.
Appena ho visto ed ascoltato le parole dello chef e la motivazione della scelta di questi due ingredienti così agli antipodi tra loro ho pensato subito ad una minestra, o meglio così avrei voluto che mi fosse stata presentata a tavola. Adoro l’abbinamento pesce e legumi e amo introdurre contrasti gustativi.
                 Ma passiamo alla ricetta così lo chef potrà comprendere la scelta di questo piatto. 
                        Ho voluto più che una minestra omaggiare il calamaro con una crema. 
Le lenticchie sono state cotte nel brodo di pollo con l’aggiunta di rosmarino e  verdure tagliate a pezzi. 
                                            Il calamaro è stato privato della sua pelle e sfilettato.
                                          Per contrastare, una dadolata molto piccola di pancetta.

Crema di lenticchie, calamari e rosmarino

4 calamari
350 g di lenticchie

2 fette di pancetta
ali di pollo per brodo
1 cipolla, 1 carota, sedano
4 cucchiai di crema di latte
rosmarino
olio extravergine di oliva (Umbria DOP)
per 4 persone

Preparate il brodo di pollo con acqua, le ali lavate e fiammeggiate, la cipolla tagliata in quattro pezzi, la carota, il sedano e un poco di sale. Filtrate il brodo e versatelo in una casseruola che ospiterà anche le lenticchie precedentemente lavate e scolate. Aggiungete il rosmarino e fate cuocere le lenticchie per una trentina di minuti. Dopo averle raffreddate scolatele e versatele in un robot da cucina con un poco di liquido di cottura . Frullate fino ad ottenere una crema. Passate la crema di lenticchie attraverso un colino (chinois) per renderla vellutata. Ora aggiungete la crema di latte e mescolate bene. Cuocete per poco tempo il calamaro sfilettato e privato della pelle (quindi tagliato a metà e con il lato della pelle sul tagliere sfilettatelo con un coltello adatto, lasciando la pelle attaccata al tagliere stesso. In questo modo il calamaro rimarrà morbissimo) e i suoi tentacoli in una padella con olio e sale. Tagliate la pancetta in un piccola dadolata e rosolate in padella. Al momento di servire, assicuratevi che la crema di lenticchie sia ben calda. Versatela nei piatti da minestra con al centro il calamaro partendo dal ciuffo di tentacoli ed aggiungendo qualche straccetto della testa. Cospargete di dadolata di pancetta, un giro di olio extravergine, un ciuffetto di rosmarino e il piatto è pronto per essere gustato!

Con questo piatto partecipo al Contest di Lorenzo Vinci del magazine The Academy “Cucina per Chef Pierangelini

7 Comments

  1. Mi volete far morire oggi con lenticchie e calamari! Passione per tutti e due gli ingredienti. Sapientemente miscelati nella tua golosa ricetta Sabry!

  2. Ossignur… a me intriga manco poco!!! calamari..pancetta e lenticchie???? mi tuffo nel piattone.. E' un abbinamento che mai avrei pensato.. Un baciotto

Ogni commento é gradito