Frittelle di riso e pesce bianco con salsa di cetrioli

Polpette di riso e pesce bianco e salsa di cetrioli

Frittelle di riso e pesce bianco e salsa di cetrioli con bacchette

Seconda ricetta per il Contest Rice Food Blogger 2017: Frittelle di riso e pesce bianco con salsa di cetrioli.

Un contest dedicato all’amica Chef Giuseppina Carboni che ha come tema principale il riso e i suoi derivati, indetto da Risate & Risotti con la supervisione di Luca Puzzuoli,  ideatore e direttore di questo magnifico mondo fatto di tradizioni e territorialità.

La ricetta che vi andrò a descrivere è semplice, di poco costo, con pochissimi ingredienti e anche la definirei di “riciclo”. Questo perchè semmai ci dovesse avanzare del riso da altre preparazioni potremmo utilizzarlo per questo gustosissimo piatto. Può essere un finger food o un antipasto o accompagnare un’aperitivo. E’ buonissimo anche a temperatura ambiente. La salsa di cetrioli la dovete provare è assolutamente golosa non riesci a smettere di mangiarla e posso dirvi che con i fritti ci sta benissimo in particolare fritti di pesce e verdure.

Frittelle di riso e pesce bianco con salsa di cetrioli

Per le frittelle (13 polpette da circa 38/40 g l’una con questa dose)

Pesce bianco 200 g

riso 150 g

uovo 1

amido o fecola 1 cucchiaio scarso

sale e pepe

olio di arachide per friggere

Lessate il riso o magari avete qualche avanzo di basmati o thai o integrale vedete voi. Tagliate a pezzi il pesce bianco (io, un trancio di merluzzo), assicuratevi che non ci siano spine, frullatelo in mixer fino a poltiglia. Radunate ora gli ingredienti in una boule dove porrete il riso, il pesce frullato, l’uovo e la fecola. Mescolate il tutto con le mani, come per le polpette,  aggiustate di sale e pepe. Formate delle piccole polpette allungate di circa 38/40 grammi o come preferite voi, cercando di compattarle con le mani umide. Sistematele in un piatto e ponetele, ricoperte di pellicola, in freezer per una mezzora.

Frittelle di riso e pesce bianco

Salsa di cetrioli

cetrioli 1

zucchero 60 g

aceto bianco 60 g

sale mezzo cucchiaino

noccioline tostate 30 g

Pelate il cetriolo poi riducetelo a julienne. Tostate le noccioline (arachidi) e dategli una schiacciata con il mortaio, così grossolane. Ora in una ciotola versate la julienne di cetrioli e il resto degli ingredienti. Mescolate bene e lasciatela macerare almeno per un’ora. Vedrete che il cetriolo farà uscire la sua acqua che insieme all’aceto e al resto renderà la salsa fresca e godibile. Tenetela in frigo e servitela fredda, è freschissima!

salsa di cetrioli e arachidi

Ora friggete le frittelle di riso e pesce bianco in olio di arachide a temperatura da frittura (170°C). Non ne mettete tante nella padella altrimenti abbasserete troppo la temperatura, ricordatevi che vengono dal freezer! Aspettate la doratura, girandole spesso e poi le scolerete su carta da fritti.

Frittelle di riso e pesce bianco crude e cotte

Io utilizzo la mia fedelissima padella di ferro, lei ed io ne abbiamo viste delle belle!

padella di ferro

Sistematele bene in un bel contenitore e portatele a tavola accompagnate dalla sua golosa salsa.

Sapete una cosa? Il divertimento sta nel pucciarle direttamente dalla ciotolona, tutti insieme!!!

Frittelle di riso e pesce bianco assaggio

Frittelle di riso aperta2

Per decorare ho utilizzato i fiori Bean Blossom di Koppert Cress sapore di fagiolo. Si abbina bene con cacciagione, pesce, piatti vegetariani e pollame.

Con questo piatto partecipo al Contest “Rice Food Blogger 2017” di Risate&Risotti di Luca Pozzuoli in memoria della chef Giuseppina Carboni.

Risate&Risottilogo-610x420chef&maitre06b5d2d99deceecb24e3a27f5ba7f223_logoxweb

ChefAcademylogo10869932094_cbec7cde6c_oAIFB

Ogni commento é gradito