TASTE OF ROMA 2017 – Il Festival degli Chef

TOR2017_completo orizzontale-01

Dal 21 al 24 Settembre | Giardini Pensili | Auditorium Parco della Musica | ROMA Taste of Roma 2017 - Chef 1

«Il successo del 2016 ha confermato che Roma è una città in pieno fermento culinario e per il 2017  si renderà il festival ancora più coinvolgente e travolgente per i visitatori e i protagonisti della cucina perché Taste of Roma è l’unica grande Festa degli Chef»

Il Festival degli Chef punta a superare gli oltre 28000 visitatori del 2016 arricchendosi di ulteriori chef, ristoranti, partner e attività.

Prima novità 2017 la conferma della collaborazione con Fondazione Musica per Roma e l’avvio dei festeggiamenti per i 15 anni di Auditorium Parco della Musica.

“Sono lieto di salutare questa nuova edizione di Taste of Roma, un’edizione molto importante per la nostra Fondazione – ha commentato José R. Dosal, Amministratore Delegato della Fondazione Musica per Roma – perché coincide con i 15 anni di attività dell’Auditorium Parco della Musica. E per questo compleanno gli chef hanno deciso di fare un regalo all’Auditorium e a tutti i buongustai di questa edizione: la tradizionale formula che consente a tutti di assaggiare tre prelibatezze dei grandi chef si arricchirà di un quarto piatto dedicato al nostro Auditorium e ispirato al connubio tra cucina e musica. Taste of Roma è del resto da sempre una vera e propria festa dell’enogastronomia, con una formula di grande prestigio che permette al grande pubblico la possibilità di avvicinarsi agli chef stellati e conoscere qualcuno dei loro segreti. Ma la festa non sarebbe completa se non si svolgesse in un luogo bello e ospitale come i giardini pensili del Parco della Musica, che anche quest’anno renderanno Taste of Roma una delle più importanti e prestigiose manifestazioni europee del settore enogastronomico”.

Al fianco di Brand Events Italy, Electrolux che dal 2013 è presenting partner di Taste Festival con un accordo di partnership che vede il Gruppo protagonista della manifestazione insieme ad alcuni tra i migliori ristoranti d’Europa. Le location toccate dall’evento internazionale comprendono oltre a Roma, Milano, Londra, Dubai, Dublino, Edimburgo, Helsinki, Stoccolma, Mosca, Parigi e Amsterdam.

Durante le quattro giornate Electrolux, fornitore in Europa di uno Chef su due tra i citati nella Guida Michelin, permetterà di vivere la magia dell’alta cucina mettendo a disposizione per tutte le attività proposte la propria gamma di elettrodomestici più innovativi – dai piani cottura ad induzione, ai forni combinati a vapore di ultima generazione e i piccoli elettrodomestici ispirati a quelli dei grandi professionisti.

La Scuola di Cucina Electrolux, capitanata da uno Chef dell’Electrolux Chef Academy, offrirà ai visitatori l’opportunità di raccogliere suggerimenti, consigli e tecniche da alcuni degli Chef italiani più rinomati, grazie a corsi di cucina che permetteranno di scoprire i più recenti metodi di cottura, tra cui il vapore e l’induzione. Mentre, nella Scuola di Pasticceria Electrolux, si potrà mettere “le mani in pasta” per creare ricette dal gusto straordinario. In entrambe si riconferma l’importante collaborazione con la scuola di cucina “A Tavola con lo Chef” che si occuperà della gestione delle attività.

 Saranno 15 i ristoranti protagonisti con i rispettivi top chefs, il menù giungerà a ben 60 portate gourmet realizzate in loco nelle cucine dell’evento affinché il pubblico possa divertirsi a comporre il proprio menu ideale acquistando i piatti scelti ad un costo variabile fra i 6 e i 10 sesterzi (cambio 1:1 sesterzi-euro)

Ogni chef creerà una Sinfonia in musica, pensata appositamente per l’occasione: il piatto speciale a 10 euro sarà infatti ispirato dalla musica unendo così l’arte culinaria con l’arte delle sette note in un concerto di sapori.

L’evento sarà più grande ed accogliente e maggiore spazio sarà dato all’intrattenimento con scuole di cucina, degustazioni, showcooking e laboratori, tutti gratuiti e aperti a chiunque si voglia mettere alla prova.

I RISTORANTI E GLI CHEF PROTAGONISTI DELL’EDIZIONE 2017

Il pubblico potrà assaggiare le creazioni di:

 

Acquolina Alessandro Narducci
Bistrot 64 Kotaro Noda
Glass Hostaria Cristina Bowerman
Il Convivio Troiani Angelo Troiani
Il Tino Daniele Usai
Imago all’Hassler Francesco Apreda
La Pergola-Hotel Rome Cavalieri Heinz Beck                                     
La Terrazza dell’Eden Fabio Ciervo
Marzapane Roma Alba Esteve Ruiz
Metamorfosi

Mirabelle Hotel Splendide Royal

Roy Caceres

Stefano Marzetti

Per me Giulio Terrinoni
Stazione di Posta Luigi Nastri
Enoteca al Parlamento Massimo Viglietti
Tordomatto Adriano Baldassarre

Rinnovata la tradizione di utilizzare, per i pagamenti, la speciale valuta: il Sesterzio, dove 1 Sesterzio corrisponde a un Euro. Per gli acquisti basterà ricaricare la Card Sesterzi che verrà consegnata all’ingresso.

La formula per gustare l’alta cucina resta invariata: 3 portate in formato degustazione, con prezzi variabili tra i 6 e gli 8 Sesterzi, e un quarto piatto, del valore di 10 Sesterzi, ispirato alla musica per un totale di quattro portate realizzate da ogni ristorante.

 I PARTNER E LE ATTIVITA’ 2017

Illy prosegue la partnership internazionale con i Taste Festivals. L’azienda leader globale nel segmento del caffè di alta qualità ha siglato un accordo per tutto il 2017 diventando coffee partner ufficiale di ben 9 festival, per portare nel Mondo l’eccellenza italiana e il gusto del blend unico Illy, composto da nove pregiate varietà di arabica. Una conferma del solido legame di Illy con il mondo degli chef e la ristorazione d’eccellenza, oltre alla volontà di condividere con un pubblico internazionale la cultura del caffè e l’impegno costante per la sostenibilità.

Anche a Taste of Roma sarà fitto il calendario di appuntamenti dedicati al pubblico per raccontare e degustare il blend Illy in tutte le sue declinazioni: dalle masterclass brevi per scoprire le diverse tecniche di preparazione del caffè alle lezioni intensive per conoscerne gli aspetti naturali, organolettici e geografici.

Un’esperienza sensoriale totale per immergersi a 360° nel mondo Illy, guidati dall’esperienza e autorevolezza dell’Università del Caffè e dei suoi docenti.

Etihad Airways torna a Taste of Roma con l’iniziativa “Taste the World”, pensata per promuovere i loro talentuosi chef di bordo fianco a fianco con le stelle della cucina del panorama romano.

Gli chef protagonisti di Taste of Roma anche quest’anno avranno la possibilità di dimostrare le loro capacità in una competizione che permetterà di eleggere il vincitore di “Taste the World”. Ognuno di loro sarà giudicato su un piatto da una giuria composta da uno chef di Etihad, un esperto dei Taste Festivals e un food influencer italiano.  Il vincitore della competition potrà avere la grande chance di volare a Taste of Abu Dhabi, a Novembre 2017, per sfidare gli altri vincitori del resto del Mondo. La competizione internazionale incoronerà il re della filosofia di cucina Etihad che al meglio rispecchia il concetto del Taste the World.

A Taste of Roma i visitatori avranno inoltre la possibilità di conoscere gli chef di bordo e la loro offerta culinaria.

Birrificio Angelo Poretti è il birrificio di Induno Olona (Varese), che dal 1877 diffonde con passione la cultura della buona birra attraverso la sperimentazione e la condivisione, proponendo un’ampia gamma di birre caratterizzate dalla sapiente combinazione delle diverse varietà di luppolo. I Mastri Birrai del Birrificio Angelo Poretti guidano attraverso le loro innovative ricette il pubblico di Taste of Milano nell’arte di abbinare cibo-birra.  Oltre a luogo deputato alla vendita, la “casa” del Birrificio Angelo Poretti all’interno di Taste of Roma è stata concepita come un luogo polifunzionale dove organizzare corsi, eventi e incontri a tema birra per insegnare, attraverso semplici regole, come abbinare la birra giusta ad ogni piatto sempre tutto sotto la guida attenta dei Beer Expert del Birrificio e in compagnia di influencers ed esperti del settore.

La cucina di casa con Esselunga
Esselunga propone un vero e proprio esperimento di Social Cooking: un’attività che rompe gli schemi in cui il sapere è una vera e propria questione di famiglia! Un ambiente intimo e gioviale, un fitto calendario di momenti interattivi dedicati alla tradizione dove testimonial d’eccezione sarà il pubblico che si vorrà mettere alla prova per essere eletto custode della cucina di casa. 8 partecipanti per appuntamento per approfondire le ricette di quella tradizione che quotidianamente invade di profumo le case di ognuno grazie alla dispensa di un partner d’eccezione quale Esselunga.

Per Paolo, Giovanni, Francesco e Carla dell’Enoteca Trimani, “regazzi de Roma”, Taste of Roma è l’appuntamento più importante dell’anno. L’atmosfera magica dei giardini dell’Auditorium coinvolgerà tutti e la loro selezione di vini sarà pensata per accompagnare i sapori con etichette classiche e originali, emergenti e famose: saranno più di 60 (un altro record di questa edizione!) e racconteranno terre, denominazioni, vitigni e vignaioli meglio di qualunque libro di testo.

Non poteva mancare poi una delle attività più apprezzate: “In Cucina Con…”, dove la cucina viene vissuta come luogo di confronto e di scoperta, ambiente intimo ed accogliente fra i più amati dagli italiani che si conferma il contesto perfetto per parlare di temi importanti in compagnia di esperti, giornalisti, influencers e dei nostri amati chef! Fil rouge di tutti gli interventi è l’innovazione. Un percorso di 24 appuntamenti ci farà scoprire come una filosofia comune sia alla base di nuovi piatti, abbinamenti e cotture di grandi Chef, di importanti vini creati da produttori che sfidano la tradizione vitivinicola e della prevenzione sostenibile “amica della salute del cuore” offerta dal nuovo integratore LopiGLIK attraverso i suoi ingredienti naturali efficaci nell’aiuto al controllo del colesterolo e con effetto favorevole sul metabolismo degli zuccheri.

Infine, per chi non si accontenta e vuole godersi l’esperienza del festival nel migliore dei modi facendosi viziare e coccolare come si deve, Taste of Roma propone la VIP Lounge: uno spazio esclusivo a disposizione di coloro che acquisteranno il biglietto VIP, che include anche un ingresso dedicato, un aperitivo di benvenuto, una Card Sesterzi precaricata e molte altre attenzioni speciali.

I BIGLIETTI DI TASTE OF ROMA

Il costo del biglietto di ingresso, che permette di accedere all’evento e partecipare a gran parte delle attrazioni (consumazioni escluse), parte da 16,00 Euro a persona (per i più piccoli sono previste riduzioni).
Si consiglia l’acquisto in prevendita, già disponibile su www.tasteofroma.it , su tutti i canali Ticketone e presso la biglietteria di Auditorium Parco della Musica.

TASTE OF ROMA IN BREVE

Dove: Giardini Pensili | Auditorium Parco della Musica | viale Pietro de Coubertin, 30 | 00196 ROMA

Quando: dal 21 al 24 Settembre 2017

Ingresso in prevendita acquistabile su www.tasteofroma.it, Ticketone.it

Orari di apertura al pubblico:

  • 21 Settembre – giovedì 19:00 – 24:00
  • 22 Settembre – venerdì 19:00 – 24:00
  • 23 Settembre – sabato 12:00 – 17:00 | 19:00 – 24:00
  • 24 Settembre – domenica 12:00 – 17:00 | 19:00 – 24:00

Ogni commento é gradito